VUOI FIDELIZZARE I TUOI CLIENTI? TI SPIEGHIAMO COME FARE!

VUOI FIDELIZZARE I TUOI CLIENTI? TI SPIEGHIAMO COME FARE!

Il tema della fidelizzazione della clientela è sempre più di attualità in tutti i settori di business poiché è proprio la fedeltà al brand che permette alle aziende di migliorare i margini ed espandere la propria fascia di influenza.

In questo articolo di Digital4Biz, si cerca di dare una risposta esaustiva alla domanda che continuano a porsi tutte le imprese. Come faccio a soddisfare il mio cliente a tal punto da renderlo fedele al mio marchio? Leggi l’intero articolo a questo link.

Fidelizzare i clienti significa saper ragionare ben oltre la loro soddisfazione per un acquisto. È necessario lavorare su diverse scale di valore nel breve, nel medio e nel lungo termine, che ruotano attorno al concetto di qualità percepita rispetto al prodotto, al prezzo, alla relazione, alla comunicazione e ai servizi. Il tutto considerando le possibili variabili comportamentali rispetto ai percorsi di scelta e di acquisto. La sfida? Comprendere i cambiamenti apportati dal lungo regime di pandemia che ha portato i cittadini europei ad adottare l’e-commerce in ogni sua forma, modificando le loro aspettative nei confronti dei servizi a corredo dei prodotti. In primis assistenza e logistica offrendo scelta, convenienza e controllo.

Un cambiamento che perdurerà nel tempo

Il punto di partenza del fidelizzare i clienti è di essere consapevoli che nella nuova normalità certe cose non torneranno più indietro. Le persone tra 25 e 34 anni, spesso considerate la prima generazione di nativi digitali hanno maggiori probabilità di continuare ad acquistare tutto o quasi tutto online anche dopo l’allentamento delle restrizioni (23%) rispetto a chi ha più di 55 anni (10%) (Fonte: Report UPS Smart e-commerce 2021 – Cosa cercano gli acquirenti europei in un e-commerce).

Completa la lettura a questo link.